Studio dello yoga

Matha Gitananda Ashram

                     MONASTERO INDUISTA TRADIZIONALE

 
 

Lo Yoga all'Ashram

Un'esperienza a 360 gradi

All'Ashram lo Yoga è un'esperienza a 360 gradi.

Ogni cosa - luogo, preghiera, meditazione, studio, natura, canto, danza... - contribuisce a formare un insegnamento che nasce dall'esperienza e dalla pratica costante dello Yoga applicato in tutti i campi. Un insegnamento autentico perché frutto della più pura tradizione.

Esplora la scena a 360° cliccando sul video.

 
 
 
 
 
 
 

Studio del Siddha Siddhanta e del Gitananda Yoga all'ashram

Studio teorico-pratico - sistema tradizionale

SEMINARIO FORMATIVO PER INSEGNANTI DI YOGA E PER CHI VUOLE APPROFONDIRE LA PRATICA E LO STUDIO DELLO YOGA TANTRICO

Incontri mensili e bimestrali durante il weekend
Un’ottima occasione, per chi pratica o insegna yoga e per chi desidera introdursi in uno straordinario metodo evolutivo, di seguire in maniera sistematica un programma sulle metodiche e le tecniche yoga, unitamente allo studio della cultura indiana, che con i suoi valori etici e spirituali, le diverse correnti e tradizioni, costituisce la matrice culturale e religiosa dello yoga e del tantra.
Gli incontri, organizzati da diverse associazioni, si svolgono presso il Matha Gitananda Ashram, in un luogo adatto alla pratica, allo studio, all’interiorizzazione.

Durata: data la estrema vastità e completezza (anche tecnica) dei contenuti del sistema Gitananda Yoga, la frequenza è illimitata (ad oggi ci sono gruppi che proseguono da oltre vent'anni).

 
 
 

La sapienza della tradizione tramandata attraverso la pratica, lo studio e l'interpretazione degli insegnamenti secondo la decodificazione del linguaggio della tradizione. Ogni insegnamento viene dall'esperienza diretta.
Lo scopo di questi insegnamenti non è di avere dei discepoli dipendenti, ma al contrario formare delle persone libere, dei maestri che siano utili all'umanità con il loro esempio e il loro lavoro, che sappiano dimostrare ogni momento cosa sia la vera libertà o realizzazione.

Chi è interessato a partecipare per ulteriori informazioni è pregato di contattare la segreteria del Gitananda Ashram.

 
 
 
 

"Lo Yogi è superiore agli asceti; e anche rispetto a quelli che conseguono la conoscenza è ritenuto superiore; anche agli uomini che compiono riti lo Yogi è superiore; per questo diventa uno Yogi, o Arjuna." (B.G.)

 
 
 
 
 
 
 

La sadhana, o esercizio della disciplina, è il fondamento del sentiero spirituale ed è seguita costantemente da chi si dedica alla ricerca della Realtà. È il mezzo più efficace per affrontare se stessi, esaminare la propria vita e il proprio agire attraverso il luminoso cristallo delle osservanze e delle etiche dello yoga. La vera sadhana, pratica, non è certo la semplice metodica ripetizione di tecniche apprese, ma è l'applicazione continua dei principi dello yoga, è la capacità di riuscire a cogliere in ogni contesto e situazione i preziosi insegnamenti che la vita ci offre.

La sadhana può essere appresa, secondo la tradizione, solo da un Maestro, e un Ashram è il luogo ideale dove poter ricevere questi insegnamenti e metterli in pratica. I mezzi sono così numerosi che ogni individuo trova quelli più adeguati alle sue esigenze e al proprio temperamento.