Attività

Matha Gitananda Ashram

                     MONASTERO INDUISTA TRADIZIONALE

 

Ritiri spirituali

<< Ott 2019 >>
lunmarmergiovensabdom
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Per concordare una visita, vi chiediamo di telefonare (tel. 019584692).

PROSSIMI INCONTRI E SEMINARI

11/04/2020 - 13/04/2020
Seminario di danza

16/05/2020 - 17/05/2020
Ayurveda e yoga cikitsa

LEGENDA

= Incontri di yoga

= Evento di danza indiana o artistico
= Eventi di ayurveda o ecologia
= Eventi di dialogo interreligioso
= Presentazioni di libri
= Corso di induismo dell'Unione Induista Italiana
   riconosciuto dal MIUR

= Giorno di visita

Per le visite, è necessario chiamare almeno uno o due giorni prima per concordare l'orario di arrivo e il numero dei visitatori.
Chiedere sempre conferma telefonica degli incontri in prossimità delle date.

Indicazioni e consigli

L'Ashram è un monastero, perciò tutti gli ospiti sono invitati a mantenere un atteggiamento di rispetto verso cose, persone, animali e piante per tutto il tempo della visita.
Non è permesso scattare foto o fare video. Si consiglia un abbigliamento comodo e consono all'ambiente monastico.

Telefono: 019 584692
Orari per telefonare:
dalle ore 9,00 alle 12,00 - dalle ore 16,00 alle 19,00

 

Ritiro yoga di primavera - POSTICIPATO

11/04/2020 - 13/04/2020

In questo periodo dell’anno, la Natura del luogo nella sua suggestiva veste primaverile, piena di colori, profumi e natura palpitante, intesse un’ambientazione ricca di energia e vita, adatta a immergersi nella pratica dello Yoga con rinnovata vitalità.



Vedi



Seminario di danza

11/04/2020 - 13/04/2020

Seminario introduttivo adatto a tutti i livelli



Vedi



Nada Yoga, la vibrazione spirituale - POSTICIPATO

18/04/2020 - 19/04/2020

Pratiche di vibrazione del suono attraverso il pranayama, la musica, il canto, che sviluppano l’ascolto, la percezione interiore e la purificazione mentale. Le lezioni relative al seminario sono inserite nella giornata yoga: meditazione e hatha yoga al mattino, riti nel tempio, e alla sera satsamgha, incontro collettivo con il Maestro.



Vedi



Ayurveda e yoga cikitsa

16/05/2020 - 17/05/2020

Ayurveda e yoga cikitsa: trattamento eseguito negli asana dello yoga
Teoria e pratica 1° livello



Vedi



1 2
 

Giornata all'ashram durante un seminario

La vita dell'Ashram è ispirata ai principi del Sanatana Dharma e alla più profonda tradizione induista.

Chiunque desideri dedicarsi allo studio di sè e alla riscoperta della propria spiritualità è sempre ben accolto e qui può trovare le condizioni ideali: la pace, il silenzio, il contatto con la natura, esperienze di vita comune e soprattutto il contatto con una antica tradizione yoga, un sistema evolutivo, il Siddha Siddhanta Yoga.

Pratica del mattino - Brahma Muhurta - Hatha Yoga
La pace e i dolci suoni della natura accompagnano il risveglio all'ashram e l'inizio della giornata yoga: meditazione e pratica di hatha yoga.

Karma yoga
Dopo la colazione, si può penetrare profondamente nello spirito dell'ashram con il karma yoga, un'esperienza di servizio, di lavoro impersonale per il bene collettivo, utile per osservare ed educare se stessi.

Lezioni e seminari sui vari argomenti
Nella tarda mattinata si partecipa a un'altra seduta di yoga: lo studio teorico-pratico segue il sistema e la tradizione del siddha siddhanta yoga.

Riti nel tempio - puja
Un momento di raccoglimento e meditazione nel tempio durante lo svolgimento della puja che, alla domenica, è accompagnata dai canti devozionali. Ganesha Puja, Siva Puja, Sri Vidya Puja (Rahasya Yoga). Recita di inni vedici. Navavarana Puja. Sri Sukta, Guru Sukta, Durga Sukta, Visnu Sahasranama, Siva Sahasranama. Lalita Sahasranama, Trisati Asvattara, Hridaya Asvakam.

Pausa pomeridiana
Terminato il pranzo, si può riprendere il karma yoga o dedicarsi a letture, passeggiare lungo i sentieri del bosco fitto in cui è immerso l'ashram.

Pratica del pomeriggio - canti devozionali, Bhajan, Jnana Yoga Vichara
Dopo di che, ci si ritrova insieme per la pratica dei bhajan, i canti devozionali che nutrono la mente di profonde vibrazioni spirituali. Si continua con incontri teorico-pratici in cui si affrontano i diversi aspetti della cultura indiana, lo studio delle scritture, la riflessione e la meditazione.

Sat Samgha
Il sat samgha: "dialogo con il Maestro nella Verità" è il cuore della tradizione spirituale, in cui si può discutere e fare domande su ogni aspetto della vita spirituale.

Alcune sere: Canti devozionali o visione di filmati di epopee indiane e sulla vita di santi e mistici.

Stile di vita
La giornata all'ashram è intensa ma segue ritmi dolci ed equilibrati: momenti collettivi e momenti dedicati a se stessi, all'interiorizzazione, alla riflessione. Si conduce una vita semplice, in armonia con la natura, immersi nella quiete e nel silenzio. L'alimentazione è vegetariana.

 

La vita all'ashram per i residenti (unicamente monaci e novizi) segue un'alternanza di preghiera e lavoro.